Las Vegas casino: una destinazione che si rinnova continuamente

Non si può comprendere il successo dei nuovi casinò se non si conoscono i luoghi che più di tutti gli altri hanno dato impulso al gioco d’azzardo moderno: i Las Vegas casino.

I casinò autorizzati così come li conosciamo oggi sono infatti il risultato della volontà di trasferire su internet l’intrattenimento e le emozioni che hanno caratterizzato le sale da gioco e i tavoli verdi di Las Vegas per decenni e continuano a farlo. Con la nascita dei casino online internazionali e poi la legalizzazione dei casinò italiani, è cambiato completamente il modo in cui il gioco d’azzardo viene fruito. Ora infatti, non sono solo i pochi fortunati che si possono permettere un viaggio a Las Vegas a poter divertirsi nelle sale da gioco più incredibili del mondo, perchè scegliere un casino online AAMS consente di poter restare comodamente a casa e giocare a tutti i migliori giochi casino, senza viaggi e senza spese extra.

I Las Vegas casino hanno fatto la storia e la fama della città, segnandone le fortune e i momenti difficili,  e spiandando la strada per la nascita dei casinò online come ad esempio LeoVegas casino. La  metropoli però ha una storia molta più lunga delle sale da gioco che la caratterizzano.

La nascita dell’agglomerato urbano risale al 1905 quando circa 45 ettari di terreno furono messi all’asta dalla compagnia ferroviaria. Grazie al completamento della linea San Pedro, Los Angeles e Salt Lake, la città diventò fu inizialmente un luogo di sosta per viaggiatori.  Alcuni eventi del 1931 saranno fondamentali per il futuro della città e per la grande diffusione dei casinò tradizionali così come la conosciamo al giorno d’oggi. Il primo fu l’approvazione delle leggi sul divorzio nel Nevada ed il fatto che era possibile ottenere la separazione dopo solo 6 mesi di residenza nella città. Le persone che sceglievano di vivere temporaneamente nella città per poi potersi approfittare delle leggi locali alloggiavano in presso famiglie come ospiti paganti e favorirono la nascita di pensioni e successivamente hotel.  Nello stesso anno venne anche concessa la prima licenza di gioco d’azzardo e questa forma di intrattenimento fu particolarmente apprezzata da tutti i lavoratori che arrivarono in città per lavorare alla costruzione della diga Hoover. I giochi da casinò diventarono il passatempo preferito dei lavoratori portando sia alla nascita di sale da gioco legali che di casinò senza licenza, spesso gestiti dalla mafia locale.

Il destino della città fu così segnato e negli anni ’40 cominciarono a nascere, lungo la Strip, i primi Las Vegas casino: El Rancho Vegas hotel‐casino, Last Frontier, Flamingo e Thunderbird.

Ci vollero però altri 40 anni per assistere ad una crescita dei Las Vegas casino senza precedenti. Alla metà degli anni ’80 infatti la popolazione locale crebbe ad una velocità impressionante passando da 186.380 a 368.360 abitanti tra il 1985 ed il 1995.

Tra la fine degli anni ’80 e gli anni ’90 la storia dei casino di Las Vegas è rappresentata soprattutto dalla nascita di mega-resort che offrono ai loro clienti tutto quello che si può desiderare: non solo centinaia di slot machine e tavoli da gioco, ma anche hotel con camere lussuose ed originali, ristoranti che servono tutte le cucine del mondo, spettacoli, concerti, e intrattenimento per famiglie, giovani e meno giovani. Per accaparrarsi nuovi clienti questi casinò iniziarono anche ad offrire omaggi ed incentivi quali bibite gratuite, denaro per giocare gratis alle slot, regali e voucher per ristoranti.

Tra i primi resort a nascere ricordiamo il Mirage del magnate Steve Wynn, uno dei personaggi che ha davvero segnato la storia dei Las Vegas casino, seguito poi da MGM Grand, Luxor, Bellagio, Mandalay Bay, Planet Hollywood, Palms e Wynn solo per ricordare alcuni tra i nomi più famosi che sono spesso stati ripresi ed imitati anche dai casino online senza registrazione.

Tuttavia, la storia della Sin City e dei Las Vegas casino non è sempre stata costellata da successi, anzi! Tra il 2007 e il 2010 la crisi colpisce gli Stati Uniti e la recessione ha un effetto notevole anche sugli incassi dei casinò. L’intrattenimento ed il gioco d’azzardo sono infatti tra le spese che vengono eliminate dalle famiglie colpite dai problemi economici. I casinò di Las Vegas comunque, anche grazie al turismo e ai giocatori stranieri, sono riusciti a superare questo periodo difficile durante il quale sono anche stati inaugurati nuovi resort come il Palazzo e l’Encore che chiaramente non potevano non offrire anche nuovi casino con tutto il meglio del gioco con vincite in denaro.

Per poter resistere alla concorrenza delle nuove destinazioni del gioco d’azzardo nate in Estremo Oriente e del successo del gioco e dei casinò online, i casinò di Las Vegas hanno dovuto sviluppare la capacità di rinnovarsi continuamente e soprattutto hanno dovuto scrollarsi di dosso l’immagine connotata negativamente che il gioco d’azzardo ha sempre portato con sé, anche promuovendo attivamente il gioco responsabile. Ora gli hotel casino di Las Vegas propongono soggiorni che sono adatti non solo ai giocatori ma anche alle famiglie e a clienti di tutti i tipi e di tutte le età.

Guida ai 5  più grandi casinò di Las Vegas

Las Vegas è sinonimo non solo di gioco d’azzardo ma anche di tutto quello che è esagerato sia in dimensioni che in stravaganza. Gli appassionati di gioco qui trovano pane per i loro denti e alcune delle sale più grandi del mondo. In questi casinò il bonus di benvenuto senza deposito è costituito spesso da qualcosa di diverso dal denaro, si tratta di un trattamento da tappeto rosso, con bibite e snack, tessere fedeltà, regali e molto altro.

Ecco i 5 casino – resort di Las Vegas che vantano le sale da gioco più grandi della città (le superfici che riportiamo sono quelle dei casinò, non dell’intero complesso).

MGM Grand Las Vegas: 15.793 mq. Inaugurato nel dicembre del 1993, la struttura è stata poi sottoposta a grandi opere di ristrutturazione nel 2012 e al momento attuale offre un hotel con 5.044 camere per gli ospiti incluse 751 suite. Il casinò tradizionale offre 2.500 apparecchi tra slot machine e videopoker, 23 tavoli da poker, una sala per le scommesse sportive con 150 posti a sedere ed un gran numero di tavoli da gioco.

Gli scommettitori possono divertirsi con giochi quali Blackjack, Craps, Baccarà, Mini-Baccarà, Roulette, Roulette Europea, Pai Gow Poker, Pai Gow, Big Six Wheel, Let-It-Ride, War, Crazy for Poker e Poker a tre Carte. Entrando nelle sale dell’MGM si capisce perfettamente perché tutti i migliori casino online presentano la loro piattaforma promettendo ai giocatori di vivere un’esperienza simile a quella dei Las Vegas casino.

Mandalay Bay Resort: 14.895 mq. Il Mandalay Bay ha aperto le sue porte nel 1999 offrendo ai suoi clienti 3.209 stanze tra cui 436 suite. Il casinò comprende tutto quello che un appassionato di azzardo può desiderare: distribuite attorno all’area che ospita i tavoli da gioco, si trovano oltre 1200 slot machine le chi puntata vanno da qualche centesimo fino a $100. Ci sono anche 300 diversi tipi di videopoker e macchine con jackpot progressivi, proprio come accade nei casinò online autorizzati che tutti conosciamo. Ai tavoli da gioco potrete sfidare il dealer o il croupier alla roulette, blackjack, baccarà o ai dadi (craps). Una opzione speciale offerta dal Mandalay Casino è la carta di credito MLife che offre incredibili vantaggi e sconti tra cui anche un 10% di casino bonus per il gioco.

Bellagio: 15.493 mq. Le fontane del Bellagio sono forse l’aspetto più popolare e strabiliante di questo casino-resort che si distingue per stile e classe. L’hotel conta 3933 stanze con 512 suite, tutte rinnovate completamente nel 2015 per una spesa di 165 milioni di dollari. Il casinò offre 2400 tra slot machine e videopoker, una sala per le scommesse sportive e tantissimi tavoli da gioco. Gli scommettitori che fanno sul serio vengono ammessi all’interno della Bobby Room, una sala dedicata a Bobby Baldwin che vinse le World Series of Poker del 1978 nella quale si accettano solo scommesse di un certo livello. In questa esclusiva sala vengono ospitate sfide di poker con i limiti più alti del mondo del gioco e il buy-in minimo parte da $20.000.

Se vi interessa riservare un posto al tavolo è meglio che facciate molta pratica giocando nei casinò online sicuri, perché nella Bobby Room non ci sono pesci piccoli.

Aria: 13.935 mq. Tra i Las Vegas casino che abbiamo citato fino ad ora, questo è senza dubbio il più. recente visto che è stato inaugurato nel 2009. L’hotel conta 4.004 stanze che includono anche 568 suite.  Lo spazio del casinò ospita 1940 slot machine, 145 tavoli da gioco e una zona dedicata alle scommesse sportive. Tutti i più popolari e tradizionali giochi da casinò trovano spazio nelle sale dell’Aria e questo potrebbe essere il luogo perfetto in particolar modo per gli amanti del poker.

La “Table One” è un’esclusiva sala poker con high-limit che consente ai pokeristi di livello di sfidare altri giocatori in partite in cui la posta in gioco non è certo alla portata di tutti. Inoltre, Aria è un casinò tradizionale che però non rinuncia all’innovazione. Grazie alla nuova casino app MyVegasSlot, i clienti possono portare sempre con sè le migliori videoslot del momento e fare giri gratis slot a qualsiasi ora del giorno.

The Venetian: 12884 mq. Certo per la clientela italiana, l’idea di fare un giro in gondola a Las Vegas è un po’ bizzarra ma è vero anche che non tutti gli stranieri possono permettersi un soggiorno in laguna. Il casinò Grazie è eccezionale ed ospita oltre 1000 slot machine, centinaia di giochi da tavolo tra cui Casino War, Blackjack, Roulette e Baccarà e chiaramente una popolare poker room che ospita regolarmente tornei. Per ricevere casino bonus, premi e vantaggi è utile registrarsi nel loro programma fedeltà che si chiama Grazie. I punti accumulati nel programma sono simili a bonus casino senza deposito e non solo permettono di giocare gratis al casinò ma di accedere anche alla Spa, oppure di avere pasti gratuiti o di noleggiare un’auto a prezzi vantaggiosi.

Le vincite più grandi dei Las Vegas casino

I casinò di Las Vegas  sono luoghi di magia e di grandi sogni, molti ci vanno solo per divertirsi ma qualcuno si siede agli sgabelli delle videoslot o ai tavoli verdi con la speranza di conquistare una delle più  grandi vincite casino della storia e cambiare la propria vita per sempre.

Ecco le 3 vincite più consistenti conquistate fino ad oggi nei casino di Las Vegas:

39.713.982,25 dollari: vinti presso l’Excalibur casino da un giovane di 25 anni che ha chiesto di rimanere anonimo. Senza la necessità di ricorrere a promozioni casino del momento o a bonus gratis, questo giocatore ha speso circa 100$ nella slot Megabucks prima che la fortuna lo baciasse dritto sulla fronte facendogli vincere quasi 40 milioni di dollari. Non si sa molto altro di questo giovane se non che ha deciso di ricevere la sua vincita in rate di un milione e mezzo di dollari all’anno, alla faccia di quelli che lottano per ricevere vincite non pagate da poche migliaia di euro. Las Vegas casino

25,6 milioni di dollari: questa cifra strabiliante è stata il risultato non di una ma di ben due vincite jackpot alla slot Megabucks da parte di un veterano della Seconda Guerra Mondiale. Elmer Sherwin è infatti riuscito a vincere due mega montepremi a 16 anni di distanza l’uno dall’altro, giocando con la stessa slot machine. E’ bello sapere che in occasione della seconda vincita, quella da 21 milioni di dollari, il signor Sherwin ha devoluto gran parte del denaro alle persone colpite dall’uragano Katrina. La slot Megabucks jackpot è una slot tradizionale con tre rulli e tutti i simboli classici delle slot di un tempo, molti simile alla Jackpot 6000 che forse avete visto in qualche casinò AAMS online.

11 milioni di dollari: se volete conoscere di più su come cambia la vita dopo aver conquistato una vincita eccezionale in un Las Vegas casino, allora leggetevi “‘I Did It! My Life after Megabucks’ (Ce l’ho fatta! La mia vita dopo Megabucks” nella quale John Tippin racconta la sua esperienza personale dopo essere stato il fortunato vincitore della somma di 11 milioni di dollari, regalata ancora una volta dalla slot Megabucks. Il libro è interessante anche perché John racconta non solo la realizzazione dei suoi sogni ma anche i lati negativi del diventare milionario, come ad esempio la solitudine o la paranoia. Chissà come è cambiata invece la vita di quel giocatore di LeoVegas casino mobile che in aprile del 2018 si è messo in tasca 6,7 milioni di euro, purtroppo non ne sappiamo nulla visto che non si è dedicato alla stesura di un libro.

Sposarsi a Las Vegas – come  organizzare un matrimonio indimenticabile

Qualcuno afferma che non c’è azzardo maggiore del promettere di passare tutta la vita con la stessa persona. Spendere 50€ alle slot machine o giocare qualche ora al tavolo del blackjack in un casino live come William Hill possono davvero sembrare imprese da poco rispetto ad un matrimonio, ma chiaramente la maggior parte delle persone la vede diversamente e vuole celebrare questo giorno nel modo migliore possibile.

I casino di Las Vegas e i loro resort offrono centinaia di opzioni differenti per organizzare una cerimonia che sia unica e memorabile.

Se amate la musica, quale opzione migliore di quella di farsi sposare da Elvis Presley in persona, o meglio un suo sosia. L’organizzazione si incaricherà di prelevare gli sposi dall’hotel a bordo di una limousine e condurli alla Cappella Graceland dove si celebrerà il rito chiaramente con musiche del Re del Rock and Roll. Per il ricevimento ed il divertimento successivo alla celebrazione potete scegliere il casinò che più vi piace, ma per chi desidera  qualcosa sempre collegato al tema della musica la scelta deve cadere per forza sull’Hard Rock  Hotel & Casino Las Vegas e magari regalare a tutti gli invitati voucher per giocare 1 ora gratis al casinò. casinò di Las Vegas

Per chi vuole vestire i panni dell’agente segreto più famoso al mondo c’è la possibilità di organizzare un matrimonio ispirato a James Bond. Il pacchetto include una macchina vintage, dei sosia dei 007, un coro che canta “Diamons are Forever” e poi fiumi di vodka martini – shakerato non mescolato. Come sappiamo James Bond è un amante del tavolo verde, quindi alcune mani ai nuovi giochi di blackjack non possono assolutamente mancare per concludere la giornata.

Sposarsi a Las Vegas non deve essere per forza la fiera della stravaganza, si può anche scegliere una cerimonia romantica e tradizionale ambientata in un magnifico giardino fiorito. Musica, fiori, candele creeranno l’ambientazione perfetta per un momento indimenticabile. Il tocco speciale potrete darlo dopo, organizzando il resto della serata al Linq hotel e casino (ex Caesar Palace). Con 830 diverse slot machine e oltre 50 tavoli da gioco, amici e parenti avranno più di un’occasione per portarsi a casa qualche bella vincita e per provare la fortuna ad un gioco casino classico come la roulette magari testando la strategia delle 6 distanze per aumentare le proprie possibilità di vincita.

Pacchetti viaggio a Las Vegas – casinò e molto di più

Non esiste casinò in streaming che non prometta di farvi vivere un’esperienza di gioco che sia il più possibile simile alle emozioni che si provano entrando in un Las Vegas casino. Ma allora, perché non regalarsi almeno una volta nella vita un viaggio che vi faccia provare in prima persona cosa significa essere un giocatore in un casinò di Las Vegas e respirare a pieni polmoni l’atmosfera di una sala da gioco dove si scommettono migliaia di dollari.

Las Vegas è il regno dell’All-Inclusive e tutti gli hotel offrono pacchetti che comprendono davvero ogni aspetto della vostra vacanza: dalla camera d’hotel, al servizio pasti, dalle giornate nella Spa alle tessere per il VIP club del casinò.  Anche i casinò tradizionali offrono bonus ai giocatori per invitarli a provare le ultime macchine slot o per fare una partita al baccarà, e gli appassionati si accorgeranno ben presto che effettivamente giocare dal vivo è estremamente emozionante ma può essere anche stancante. Ecco allora che il pacchetto all-inclusive deve anche contenere occasioni di svago come il biglietto per uno dei numerosi concerti che si tengono in città o per uno spettacolo del Cirque du Soleil.

Nei pacchetti viaggi dedicati a Las Vegas non possono neanche mancare le escursioni nei dintorni della città:

– volo in elicottero per sorvolare il Grand Canyon e godere di una vista mozzafiato su uno dei monumenti naturali più incredibili del mondo. C’è chi ha detto che forse solo la vincita di un jackpot grazie ad un bonus di benvenuto può lasciare altrettanto senza fiato.

– visita alla Hoover Dam (Diga Hoover): ogni anno circa un milione di turisti visita questa meraviglia costruita dall’uomo. L’escursione dura solo tre ore ed è perfetta per far passare una mattinata in attesa di dedicare il pomeriggio o la sera ai vostri giochi casino preferiti.

– volo in mongolfiera: per chi desidera fare un servizio fotografico esclusivo e che farà invidia a tutti gli amici, un volo in mongolfiera è l’occasione perfetta. Una vista a 360° sul Red Rock Canyon e sulla Las Vegas Strip da godere soprattutto all’alba sono gli ingredienti ideali per una gita adatta a tutta la famiglia.

L'autore di questo pezzo:

Matteo Panicucci

Specialista slot e giochi – Matteo è un appassionato di giochi di casinò. Nella redazione si occupa di testare tutte le nuove uscite e presentarle con articoli dettagliati e il più possibile obiettivi. Inoltre, tiene aggiornati i nostri lettori sul mondo del gioco a distanza in generale: leggi, fusioni di società, sicurezza, metodi di pagamento, etc...