Casinò online con le criptovalute: la direzione è questa

Notizie dal mondo
  • Sempre più casinò accettano pagamenti in criptovalute
  • Un report di Softswiss mostra importanti aumenti percentuali nell’utilizzo di cripto nei casinò
  • I casinò online si chiedono quando verrà affrontata la questione in Italia

I casinò online di tutto il mondo, inclusi quelli italiani, stanno andando sempre più verso la direzione dell’accettazione delle pagamento in criptovalute. Un giorno si potrà giocare al casinò con le cripto? A quanto pare sì. Forse il cambiamento “epocale” non avverrà presto, ma la direzione sembra segnata poiché sempre più operatori vanno in quella direzione. Per operatori del settore si intendono sia gli stessi casinò, sia i provider di giochi, componente essenziale dei casinò. Infatti, senza i provider i casinò online praticamente non esisterebbero.

Il report di Softswiss

La software house Softswiss, che collabora con numerosi casinò internazionali e numerosi provider come Greentube Novomatic, Netent, Play’n’Go, Pragmatic Play ed altri ancora, ha pubblicato un report sul giro d’affari delle criptovalute nel settore del casinò online e dell’iGaming in generale. Questo report ha evidenziato la forte crescita delle criptovalute nel settore, che lasciano intravedere forti cambiamenti per il prossimo futuro.

Parlando in termini numerici, il report ha mostrato come rispetto al primo trimestre 2021, il primo trimestre 2022 ha segnato un aumento di oltre il 100%. La popolarità delle criptovalute nel settore del gioco d’azzardo è in forte aumento e quest’onda potrebbe presto arrivare in Italia. Regolamentazione permettendo.

Un elemento su cui investire

I casinò online stanno pensando bene di iniziare a riflettere sulla cosa e non solo: stanno iniziando ad organizzarsi per non farsi trovare impreparati dal possibile approdo delle criptovalute tra i metodi di pagamento accettati. Infatti, i casinò si aspettano un ampliamento del pubblico e anche delle entrate più alte.

Consentire ai giocatori di poter giocare al casinò depositando in criptovalute è un fatto che fa gola ai casinò, ma anche agli stessi detentori di criptovalute.

Esaminando sempre i numeri riportati dal report di Softswiss, nei casinò online dove è già possibile pagare in criptovalute, si è passati da un 26,3% al 35,9% del totale dei pagamenti, nel confronto tra i primi due trimestri 2022 e 2021. Rispetto al 2020, l’aumento è del 29%.

La cosa interessante è che sebbene il bitcoin sia la cripto più utilizzata, questa è comunque in calo. Questo tipo di dato potrebbe dipendere e variare in base al momento, ovvero in base al valore di mercato del bitcoin.

Le altre due criptovalute molto utilizzate per i depositi dei casinò online sono Ethereum e Litecoin. In particolare Ethereum, nell’utilizzo percentuale, è cresciuta dal 3% al 13%.

Un’evoluzione di cui è difficile non tener conto

La cosa è certa: presto le autorità italiane competenti dovranno fare i conti con questa nuova tendenza e con la volontà dei casinò di accettare i pagamenti in criptovalute e in special modo bitcoin. D’altro canto, vanno aumentando vertiginosamente i metodi di pagamento di nuova generazione. Il bitcoin verrà ritenuto al pari livello? I casinò online autorizzati ADM si stanno ponendo proprio questa domanda.

Giulia Pani
Articolo di:

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica - probabilità di vincita

18+ Agenzia Dogane Monopoli - ADM